Musica

Sting, My Songs: nuova data a Milano e altri concerti del tour

Se la musica e i testi di Sting sono stati la colonna sonora di momenti indimenticabili della tua vita, c’è un Message in a Bottle in arrivo per te! L’ex frontman dei Police risponde al tuo S.O.S. aggiungendo una nuova italiana a Sting, My Songs che farà tappa a Parma e Milano nel 2022. Ti salviamo spiegandoti come ottenere i biglietti ufficiali del concerto di Sting a Milano prima di tutti.

Biglietti ufficiali

Il calendario delle tappe in Italia di Sting si arricchisce di un nuovo appuntamento che si aggiunge allo show in programma il prossimo 19 luglio a Parma nella magica cornice del Parco Ducale. In data odierna viene annunciata una nuova data al Mediolanum Forum di Assago a Milano nell’ottobre 2022 per Sting, My Songs.

Lo show esuberante, dinamico e divertente dell’artista di Every Breath You Take si concentra sulle canzoni più amate scritte durante la sua prolifica carriera come solista e frontman dei Police con l’accompagnamento di musicisti electric rock e del figlio musicista Joe Sumner come special guest delle nuove date del tour di Sting:

Sting, My Songs

Nuova data a Milano in vendita da venerdì 8 luglio alle 12

Biglietti ufficiali

Una masterclass, così riassume il Times la residency di sei serate uniche di Sting al Palladium di Londra. In My Songs, l’artista definito dal Guardian senza eguali e con un’alchimia pop sublime ti farà sfogliare il suo catalogo oro placcato attraverso hit come Fields of Gold, Shape of my Heart, Roxanne, Demolition Man, Roxanne e molti altri classici del suo repertorio.

Shape of My Heart: Sting e l’amore per l’Italia

La forma del cuore di Sting è lo Stivale. Negli anni Sting ha manifestato più volte l’ammirazione nei confronti dell’Italia, tra le tappe più amate dall’artista. Nell’aprile 2020, durante il periodo di lockdown, il cantautore di Shape of My Heart ha voluto far sentire la propria vicinanza al comune di Figline Valdarno (Toscana), paese dove ha una bellissima villa in cui ama passare momenti di spensieratezza.

Mi mancate tutti, mi manca il mio paese preferito, mi manca la mia bella casa in Toscana: sono sicuro che in questo momento terribile molti di voi sono separati da quelli che amano. Come voi sto a casa per tenere la mia famiglia e i miei amici al sicuro, so quanto l’Italia ha sofferto e continua a soffrire.

Gordon Matthew Sumner, aka Sting, rappresenta uno dei più grandi cantanti e musicisti degli ultimi 50 anni: reduce dagli anni esaltanti reggae-rock come frontman dei Police, ha intrapreso poi una fantastica carriera da solista, spaziando da produzioni raffinate fino al pop, contraddistinto da versatilità e creatività. Brani come Every Breath You Take, Englishman in New York o Message in a Bottle hanno segnato anni di carriera pieni di successo, fra 17 Grammy Awards e quasi 100 milioni di album venduti.

Sting non ha intenzione di fermarsi e non vede l’ora di poter far sognare nuovamente i fan italiani in esibizioni live in cui condividere profondi messaggi ed emozionare tramite musica.

Il nuovo album The Bridge

Proprio la separazione sta al cuore del nuovo album di Sting, il primo di materiale originale dopo l’ultimo disco di duetti Duets (2021) e l’album congiunto 44/876 (2018) con Shaggy. Un ponte tra un posto e un altro, tra uno stato mentale e un altro, tra la vita e la morte, tra le relazioni, tra le pandemie, tra le ere, politicamente, socialmente e psicologicamente, The Bridge (2021) è stato composto e registrato nel corso del periodo di confinamento e anticipato dal singolo If It’s Love dove attraverso la metafora dei sintomi il Dottore diagnostica una malattia incurabile, l’innamoramento e la fine di esso.

Tutte le canzoni di The Bridge

  1. Rushing Water   
  2. If It’s Love
  3. The Book of Numbers
  4. Loving You
  5. Harmony Road   
  6. For Her Love
  7. The Hills on the Border  
  8. Captain Bateman
  9. The Bells of St. Thomas
  10. The Bridge

Guarda ora il video ufficiale di If It’s Love

Sting – If It’s Love (Official Music Video)

Duets: l’ultimo album di duetti di Sting

Il 19 aprile 2021, Sting ha pubblicato Duets, l’ultimo creativo album di duetti, tra passato e contemporaneità. Una vera e propria celebrazione delle collaborazioni artistiche collezionate durante la lunga carriera del musicista. L’album è disponibile in CD e in una speciale edizione in vinile che contiene le note dell’autore.

L’album contiene i duetti che Sting ha maggiormente amato, come quelli con Eric ClaptonAnnie LennoxCharles Aznavour, Shaggy, Melody GardotGashi e molti altri. Tra i brani del disco, spicca il singolo September con l’amico e collega Zucchero e il nuovo singolo Englishman/African in New York, che celebra un capolavoro della carriera dell’ex Police con la collaborazione dell’artista africano Shirazee.

La pubblicazione di Duets è stata accompagnata anche dal lancio del sito web dell’artista completamente rinnovato, dove è possibile trovare foto, materiali video e commenti di Sting ai brani. I fan potranno viaggiare con Sting ascoltando la storia dietro ad ogni collaborazione e condividere sulla piattaforma i loro personali ricordi.

Tutte le canzoni di Duets di Sting

  1. Little Something con Melody Gardot
  2. It’s Probably Me con Eric Clapton
  3. Stolen Car con Mylène Farmer
  4. Desert Rose con Cheb Mami
  5. Rise & Fall con Craig David
  6. Whenever I Say Your Name con Mary J. Blige
  7. Don’t Make Me Wait con Shaggy
  8. Reste con GIMS
  9. We’ll Be Together con Annie Lennox
  10. L’amour C’est Comme Un Jour con Charles Aznavour
  11. My Funny Valentine con Herbie Hancock
  12. Fragile con Julio Iglesias
  13. Mama con Gashi
  14. September con Zucchero
  15. Practical Arrangement con Jo Lawry
  16. None Of Us Are Free con Sam Moore
  17. In The Wee Small Hours Of The Morning con Chris Botti

Sting, My Songs Tour 2022: come ottenere prima di tutti i biglietti ufficiali per il concerto di Sting a Milano

Per aggiudicarti i biglietti ufficiali per i concerti di Sting in Italia, avrai più di un’occasione!

  • Gli iscritti al Fan Club di Sting avranno la possibilità di acquistare i biglietti ufficiali per i concerti del 25 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano, a partire dalle ore 11:00 alle ore 17.00 di mercoledì 6 luglio.
  • Per la data di Milano, i biglietti saranno inoltre disponibili in anteprima e per sole 24 ore per gli utenti My Live Nation dalle ore 11.00 alle ore 17.00 di giovedì 7 luglio. Quindi registrati gratuitamente su www.livenation.it. per accedere all’esclusiva presale.

Se hai acquistato i biglietti per il concerto originariamente previsto per il 23 luglio 2020 al Parco della Cittadella di Parma e poi spostato al 20 luglio 2021, non preoccuparti perchè rimarranno validi per la data del 19 luglio 2022 al Parco Ducale di Parma.

Segui i nostri consigli master per non perdere tempo il giorno della vendita dei biglietti ufficiali di Sting:

  1. Crea subito un account su Ticketmaster.it o aggiorna i campi obbligatori del tuo account.
  2. Scegli come modalità di consegna l’eTicket, in modo da poter ricevere subito i tuoi biglietti ufficiali e stamparli gratuitamente senza nessun costo aggiuntivo.
  3. Paga con la tua carta Postepay per ottenere uno sconto in cashback del 2% sul totale pagato!

Ti ricordiamo che i concerti di Sting prevedono biglietti nominativi, dovrai pertanto compilare correttamente nome e cognome del singolo partecipante all’evento durante il processo di acquisto. Per maggiori informazioni, consulta le nostre FAQ sui biglietti nominativi.

Non farti scappare i biglietti ufficiali per le date italiane del Sting, My Songs!