Musica

Pusha T: in concerto a Milano con il nuovo album It’s Almost Dry

Va in giro con una S sul petto. Ha fatto l’impossibile, dovrebbe indossare un mantello qui. Pusha T, il supereroe del rap game americano, vola in Italia per un’unica imperdibile data Rock N Roll al Fabrique di Milano. Biglietti ufficiali del concerto di Pusha T a Milano in vendita in anteprima su Ticketmaster da giovedì 30 giugno alle 10.

Biglietti ufficiali

Call the divine, le stelle si sono allineate! Dopo aver atteso il follow-up di Daytona come un’opera d’arte, ovvero chiedendo continuamente al suo autore quando sarà finita, il nuovo album di Pusha T è finalmente asciutto. Lo Shakespeare di Virginia Beach ha dato alle stampe It’s Almost Dry lo scorso 22 aprile, anticipato dai singoli Diet Coke, che fa da lead single, e Neck & Wrist con il feat. di JAY-Z e Pharrell Williams.

Ma l’inchiostro di King Push è ancora fresco. Oggi, infatti, il supereroe del rap game americano mette per iscritto che, a quattro anni di distanza dall’ultimo concerto in Italia per il Daytona Tour, lo troveremo live ancora una volta al Fabrique di Milano per l’unica imperdibile data italiana del tour 2022 di Pusha T:

Pusha T, l’imperatore del coke rap

What happened to that boy che è stato cacciato di casa insieme al fratello maggiore Gene dai genitori per aver spacciato? Per quanto esclami e ringrazi la Virginia che l’ha cresciuto, Terrence Thornton nasce nel Boogie Down proprio nell’anno del folle incendio del Bronx dalle cui ceneri è sorta la Golden Age dell’hip hop della East Coast (Run-DMC, Big Daddy Kane ed Eric B. & Karim). I Young Boy, che tornano in visita alla matriarca della famiglia a Silver Towers nel distretto newyorkese per le vacanze, condividono il culto per Da Man di Brooklyn Nas con il compagno di liceo nonché una delle giovani promesse di Virginia Beach, Pharrell.

Con Gene che assume il moniker Malice / No Malice e Terrence che sceglie Pusha T dall’età di 14 anni, dai primi anni Novanta i fratelli Thornton hanno le chiavi per aprire le porte del rap game con i Clipse. I fratelli rapper amati da Pharrell collaborano i The Neptunes, il progetto di Williams e Chad Hugo che esploderanno a livello planetario come N.E.R.D, sin dall’album di debutto Exclusive Audio Footage (1999). Mentre i featuring di Terrence appaiono nei brani di Kelis e Nivea, i Clipse pubblicano tre album lodati dalla critica Lord Willin’ (2002), Hell Hath No Fury (2006) e Til the Casket Drops (2009) prima di dedicarsi alle carriere soliste.

Firmato con la G.O.O.D Music di Kanye West, Pusha T partecipa alle tracce Runaway e So Appalled dell’album del boss dell’etichetta My Beautiful Dark Twisted Fantasy. Con i mixtape Fear of God e Fear of God II: Let Us Pray sulla dicotomia tra bene e male, comincia la successione al trono dell’imperatore del coke rap (My Name Is My Name, 2013; King Push – Darkest Before Dawn: The Prelude, 2015). Da Lil Wayne a Drake, nessun console elude il dissing a infrarossi di King Push: l’album Daytona – dalla controversa copertina raffigurante il bagno di Whitney Houston – raggiunge la ventesima posizione della Billboard 200 e la terza della classifica R&B/Hip-Hop.

L’artista di Mercy che ha collaborato con i Linkin Park per Good Goodbye e i Gorillaz per Let Me Out trama il ritorno del triumvirato del rap Pusha-Ye-Pharrell con il suo quarto album in studio. Dopo aver aspettato quattro anni che l’opera d’arte si asciugasse, It’s Almost Dry è uscito il 22 aprile scorso anticipato dai singoli Diet Coke, Hear Me Clearly e Neck & Wrist. Al nuovo album di Pusha T hanno lavorato inoltre Jay-Z, Kid Cudi, Lil Uzi Vert, Don Toliver, Nigo, Labrinth e il fratello No Malice, riunitisi nel brano I Pray For You e di recente anche sul palco del festival Something in the Water. Con queste parole Pusha T spiega il significato di It’s Almost Dry:

Creo sempre un capolavoro e nella sua creazione in termini di dipinto, finisci per dire alle persone che lo stanno aspettando: “È quasi asciutto”, perché chiedono sempre: “Quando sarà finito?” E per un capolavoro devi aspettare. Anche nella cultura della droga, molte volte le persone aspettano il prodotto e non è ancora asciutto. Puoi venire a prenderlo quando è asciutto.

Tutte le canzoni di It’s Almost Dry

  1. Brambleton
  2. Let The Smokers Shine the Coupes
  3. Dreaming of the Past (ft. Kanye West)
  4. Neck & Wrist (ft. Jay-Z & Pharrell Williams)
  5. Just So You Remember
  6. Diet Coke
  7. Rock N Roll (ft. Kanye West & Kid Cudi)
  8. Call My Bluff
  9. Hear Me Clearly by Pusha T & Nigo
  10. Open Air
  11. I Pray For You (ft. Clipse, Labrinth & No Malice)

Guarda qui il video ufficiale di Call My Bluff di Pusha T

Pusha T – Call My Bluff (Official Video)

Pusha T in concerto in Italia nel 2022: come ottenere i biglietti ufficiali del concerto di Pusha T a Milano prima di tutti

Per ottenere i biglietti ufficiali per il concerto di Pusha T a Milano prima di tutti, registrati ora su livenation.it per accedere gratuitamente dalle 10 di giovedì 30 giugno 2022 per sole 24 ore alla PRESALE My Live Nation.

I biglietti ufficiali per il concerto di Pusha T a Milano si apriranno alle 10 di venerdì 1 luglio 2022 su Ticketmaster.it

Segui i nostri consigli Master per non perdere tempo il giorno della vendita e acquistare On time like a Amazon truck i biglietti di Pusha T:

  1. Crea subito il tuo account su Ticketmaster.it compilando tutti i campi obbligatori
  2. Seleziona l’eTicket come modalità di consegna per ricevere subito i tuoi biglietti ufficiali e stamparli gratuitamente senza nessun costo aggiuntivo.
  3. Paga con carta Postepay per ottenere uno sconto in cashback del 2% sul totale.

Biglietti ufficiali di Pusha T

Posto Unico: € 30,00 + prevendita

If I ain’t got nothin’, one plus one equals due biglietti ufficiali di Pusha T, acquistali ora su Ticketmaster.it!