Festival

L’attesa è finita: i Green Day sono confermati come headliner di Firenze Rocks 2022

Adesso è ufficiale! I Green Day saranno gli hedaliner di Firenze Rocks 2022 nella giornata di apertura del 16 giugno 2022. Se sei un vero amante del rock non puoi perderti gli energici concerti dei Green Day.

Biglietti ufficiali

La musica dal vivo ispira milioni di persone in tutto il mondo e il gruppo musicale punk rock statunitense, capitanato da Billie Joe Armstrong, lo sa molto bene. Ormai sulla cresta dell’onda da più di vent’anni, quest’anno i Green Day avrebbero dovuto esibirsi per i propri fan in due attesissime date italiane il 16 giugno 2021 all’Ippodromo Snai San Siro di Milano e il 17 giugno 2021 alla Visarno Arena di Firenze.

A causa dell’emergenza epidemiologica dovuta al Covid-19, i Green Day sono stati costretti a posticipare il tour, rimandando tutto di un anno.

Ma si prospetta un 2022 elettrizzante! Il 15 giugno 2022 i Green Day suoneranno all’Ippodromo Snai San Siro per l’edizione 2022 del Milano Summer Festival e il 16 giugno 2022 alla Visarno Arena di Firenze per il Firenze Rocks 2022.

Confermata la presenza della band alternative rock statunitense Weezer che aprirà gli show dei Green Day in entrambe le date.

L’obiettivo di questi concerti? Far dimenticare i tempi bui passati, convinti che la musica sappia riunire e farci guardare al futuro con ottimismo.

Green Day e Weezer Milano Summer Festival 15 giugno 2022

Green Day + Weezer

Milano Summer Festival

15 giugno 2022

Biglietti ufficiali
GreenDay e Weezer Firenze Rocks 16 giugno 2022

Green Day + Weezer

Firenze Rocks

16 giugno 2022

Biglietti ufficiali

Il nuovo annuncio arriva ad un anno dall’uscita del loro ultimo album Father of All Motherfuckersal vertice delle classifiche rock e alternative in USA e nella top five in Italia nel corso del 2020.

Green Day: una carriera rock scandita da curiosità e album di successo

Sono ormai passati tanti anni dai loro primi successi: infatti, i Green Day si sono formati nel 1986 a Berkeley, in California, e hanno venduto oltre 70 milioni di copie e totalizzato oltre 10 miliardi di ascolti in streaming in tutto il mondo grazie a successi del calibro dell’album Dookie o delle rock opera American Idiot e Boulevard Of Broken Dreams. In particolare, il primo album Dookie, pubblicato nel 1994, lanciò i Green Day a livello internazionale con 20 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Lo scorso 7 febbraio 2020, è uscito il loro tredicesimo album in studio Father of All Motherfuckers, il cui primo estratto ha il medesimo nome. Si tratta di un album inedito che rappresenta un cambiamento rispetto al sound tipico del gruppo californiano. Leggi di più sull’anticonvenziale album dei Green Day.

Più recentemente, nel novembre 2020, i Green Day si sono cimentati nell’album di cover No Fun Mondays. Un lavoro musicale particolare, scaturito dall’esigenza di produrre musica nel difficile periodo di lockdown. Scopri tutte le canzoni dell’album No Fun Mondays e il curioso progetto “segreto” dei The Network”.

La band californiana ha festeggiato da poco i 25 anni di Insomniac, uno degli album più amati del trio di Berkeley e il terzo più venduto della loro discografia dopo American Idiot e Dookie. Il titolo deriva dalla vera insonnia di Billie Joe Armstrong, provocata dalla nascita del suo primo figlio, e riuscì ad affermarsi grazie ai singoli Geek Stink Breath, Stuck With Me, Jaded, Walking Contradiction e alla copertina disegnata da Winston Smith, un disegno dal titolo God Told Me To Skin Your Alive.

Tutto ciò che devi sapere sui biglietti ufficiali per i concerti dei Green Day

Se hai acquistato biglietti per le date di Firenze Rocks e di Milano Summer Festival delle edizioni 2020 o 2021 non disperare!

I biglietti dei Green Day acquistati sia per la data originale di Firenze Rocks dell’11 giugno 2020 che per il primo posticipo del 17 giugno 2021 restano validi per la rispettiva nuova data del 2022.

I biglietti dei Green Day acquistati sia per la data originale di Milano Summer Festival del 10 giugno 2020 che per il posticipo del 16 giugno 2021 restano validi per la rispettiva data del 2022.

Se purtroppo devi rinunciare a partecipare ai concerti dei Green Day posticipati al 2022, puoi inoltrare una richiesta di rimborso tramite voucher secondo le modalità riportate nella FAQ dedicata.

Affrettati e acquista i biglietti ufficiali per assistere ai concerti dei Green Day!