Musica

Stromae: il ritorno con Santé e un nuovo concerto a Milano nel 2022

Santé al comeback di Stromae! Il cantautore e rapper belga di Alors on danse brinderà presto dal vivo con tutti i fan italiani il suo ritorno alle scene. Allora alza il tuo calice e acquista prima di tutti i biglietti ufficiali per l’atteso concerto di Stromae a Milano nel 2022.

Biglietti ufficiali

Aspetta 3 anni, 7 anni, e vedrete… è l’ora per Stromae, e noi con lui, di tornare a danzare! Dopo essersi fatto attendere dagli ultimi concerti (al Mediolanum Forum di Assago, Milano, e al Palalottomatica di Roma nel dicembre 2014) e aver pubblicato il nuovo singolo Santé a rottura di un silenzio discografico lungo 5 anni, il cantautore e rapper belga ritorna ufficialmente a esibirsi dal vivo in Italia l’estate prossima. Stromae è l’attesissimo headliner del Milano Summer Festival presso l’Ippodromo SNAI San Siro, l’unica formidabile tappa italiana del suo nuovo tour nel 2022:

Stromae Tour 2022

In vendita giovedì 28 ottobre alle 10

Biglietti ufficiali

Stromae, il Maestro della New Beat generation

Papa où t’es? si domanda Paul Van Haver fino all’età di dodici anni, quando la madre Miranda gli rivela dove si è nascosto il padre assente, ritratto come un manichino nel video di Papaoutai: Pierre Rutare, un architetto Tutsi prominente e in constante viaggio tra Belgio e Ruanda (Elle dit qu’il n’est jamais très loin / Qu’il part très souvent travailler) è stato ucciso nel genocidio ruandese durante una visita alla famiglia nativa nel 1994. Cresciuto orfano di padre con quattro fratelli e una sorella a Laeken, nella periferia di Bruxelles, Stromae studia solfeggio e batteria presso l’accademia musicale di Jette.

Nel Duemila, Paul muove i primi passi nella scena rap fondando il gruppo Suspicion con J.E.D.I. e autoproduce l’album solista Juste un cerveau, un flow, un fond et un mic con il moniker Stromae (dall’inversione delle sillabe della parola maestro). Tanta voglia di farcela, ma anche tanti sacrifici: per studiare cinema e ingegneria del suono alla INRACI, Stromae lavora in un fast food e fa uno stage presso la radio NRJ, dove viene notato dal manager Vincent Verbelen. Il rapper belga firma così un contratto con la Mercury/Universal e fonda l’etichetta Mosaert (anagramma del suo nome) per lavorare al suo primo album Cheers.

Con Alors on danse, Stromae ci invita a ballare sui nostri problemi mescolando chanson française, hip hop, afrobeat e new beat belga. Al primo posto delle classifiche in 15 Paesi e settima canzone più venduta in Italia nel 2010, il singolo d’esordio di Stromae diviene virale nell’estate 2022 sull’app TikTok (più di 4,6 milioni di video e nella top 5 dei brani più utilizzati con 7 miliardi di view). Alors on danse, già remixata da Pitbull e Kanye West, viene campionata anche dai DJ Joel Corry e Jax Jones per il singolo Out Out con la cantante britannica Charli XCX e la rapper americana Saweetie.

La scelta di Stromae di ritirarsi dalle scene a causa di un burnout fisico e lavorativo nel 2015 non coincide con la volontà dell’artista di smettere di dar sfogo alla sua creatività poliedrica. L’eclettico volto della New Beat generation affermatosi in tutto il mondo con il secondo album Racine carrée lavora nell’ombra a diversi progetti tramite la sua label creativa indipendente Mosaert: video musicali, tra cui il videoclip di IDGF di Dua Lipa; una linea di abbigliamento con la moglie e designer Coralie Barbier; collaborazioni, come il brano La Pluie con il rapper francese Orelsan e la canzone Arabesque con i Coldplay dall’album Everyday Life.

Santé, il nuovo singolo di Stromae

Il ritmo della cumba colombiana rompe il silenzio lungo 5 anni dell’artista di Tous Les Mêmes, innalzando “un tributo alla working class, un brindisi a tutte le persone che non vengono mai festeggiate”. Oltre a brindare a coloro che solitamente sistemano i calici, Stromae vuole ringraziare i campioni delle ore peggiori, che si spezzano ogni giorno la schiena per svolgere gli impeghi più umili. Ricurvi per pulire i bagni, strofinare via lo sporco o a issare le reti, i lavoratori che vengono maltrattati dai propri datori di lavoro (Et toi, Albert, quand on trinque, tu ramasses les verres / Arlette, arrête, toi, la fête, tu la passes aux toilettes) e dai clienti (Toute façon elle est payée pour le faire / Tu t’prends pour ma mère?) hanno un nome e una professione nel nuovo singolo del cantautore e rapper belga (Pilote d’avion ou infirmière, chauffeur de camion ou hôtesse de l’air / Boulanger ou marin-pêcheur, un verre aux champions des pires horaires).

Grazie ai tutorial di Stromae, in versione coreografo e Maestro di vita nel video ufficiale di Santé diretto da Jaroslav Moravec e Luc Van Haver, la classe operaia re-impara a ballare e, contemporaneamente, chiede il dovuto rispetto, sia come persone che come comunità, sul posto di lavoro, sia questo un ufficio, un peschereccio o un ristorante.

Guarda il video ufficiale di Santé di Stromae

Stromae – Santé (Official Music Video)

Stromae in concerto a Milano nel 2022: ottieni i biglietti ufficiali prima di tutti

Hai esultato per il ritorno di Stromae e vorresti assicurarti di avere i biglietti ufficiali del concerto di Stromae a Milano prima di tutti? Registrati ora gratuitamente sul sito livenation.it per accedere dalle 10 di mercoledì 27 ottobre 2021 alla presale My Live Nation.

Quand c’est che vanno in vendita i biglietti per Stromae? I biglietti ufficiali di Stromae andranno in vendita alle 10 di giovedì 28 ottobre 2021 su Ticketmaster.it. 

È l’ora di danzare, ma prima di andare a ballare, leggi attentamente i nostri consigli Master per prepararti al meglio all’acquisto dei biglietti ufficiali di Stromae:

  1. Crea subito il tuo account su Ticketmaster.it compilando tutti i campi obbligatori
  2. Seleziona l’eTicket come modalità di consegna per ricevere subito i tuoi biglietti ufficiali e stamparli gratuitamente senza nessun costo aggiuntivo.
  3. Paga con carta Postepay per ottenere uno sconto in cashback del 2% sul totale.

Santé: brinda al ritorno di Stromae acquistando i biglietti ufficiali del concerto a Milano nel 2022!