Festival

Coachella 2022: Harry Styles, Maneskin, The Weeknd e tutte le esibizioni dei migliori artisti

Il nostro sport preferito di aprile è tornato: il Couchella. Se anche quest’anno è andato disperso il tuo invito al più famoso festival americano, mettiti comodo sul divano e goditi le migliori esibizioni del Coachella Valley Music and Arts 2022 all’Empire Polo Club di Indio, California.

Il Coachella, il festival musicale più famoso d’America, si tiene ogni anno durante due weekend di aprile all’Empire Polo Club di Indio, California, ad est di Palm Springs. Annullate le due edizioni precedenti a causa del Covid-19, il Coachella Valley Music and Arts torna dal 15 al 17 aprile e dal 22 al 24 aprile 2022 al grido di Let’s Get Back!

Gli headliner del Coachella 2022 sono Harry Styles, Billie Eilish, Swedish House Mafia e The Weeknd, che hanno sostituito Kanye West. Nella lineup del festival di quest’anno anche Lil Baby, Phoebe Bridgers, Flume, Megan Thee Stallion, Disclosure, 21 Savage, Danny Elfman, Doja Cat, Joji, Jamie xx e Run the Jewels. Accomodati su TicketmasterBLOG e guarda le migliori performance del Coachella 2022. 

Le migliori performance degli artisti al Coachella 2022

Harry Styles

I mean c’mon… HARRY STYLES, sottoscriviamo il tweet tecnico di Shania Twain alla performance di Harry Styles al Coachella. L’ex One Direction ha esordito alle 8.30 italiane sfilando la pelliccia nera e mostrando la tuta di paillettes arcobaleno su As It Was. Ma le sorprese pasquali durante la prima serata dell’Harrychella non sono finite al debutto dal vivo del nuovo singolo di Harry Styles.

To boyfriends everywhere, fuck you è il degno preambolo di Boyfriends, la nuova ballad della rockstar che ha imparato dalla cantante di Don’t Impress Me Much che gli uomini sono spazzatura. Con il brano funky dance Late Night Talking, il cantante di Adore You ci ha mostrato in anteprima un’altra parete del suo nuovo album Harry’s House.

Molto più che una bordocampista, Shania Twain è apparsa a sorpresa nel deserto californiano per duettare, con un outfit coordinato, sulle note di Man! I Feel Like a Woman e You’re Still The One. Un momento speciale per il primo set da headliner al Coachella di Harry Styles, che ha imparato a cantare ascoltando la musica della regina della musica country pop in auto con la mamma.

La setlist di Harry Styles al Coachella

  1. As It Was
  2. Adore You
  3. Golden
  4. Carolina
  5. Woman
  6. Boyfriends
  7. Cherry
  8. Lights Up
  9. She
  10. Canyon Moon
  11. Treat People With Kindness
  12. What Makes You Beautiful
  13. Man, I’m Feeling Like a Woman – con Shania Twain
  14. Still The One – con Shania Twain
  15. Late Night Talking
  16. Watermelon Sugar
  17. Kiwi
  18. Sign Of The Times

Billie Eilish

Quasi incredula, ma riconoscente di esibirsi sul leggendario palco del festival californiano, Billie Eilish si scusa per non essere Beyoncé. La performance di Queen B al Coachella, documentata nel film concerto di Netflix Homecoming, è ineguagliabile, ma il set da headliner di Billie Eilish di sabato 16 aprile è stato tutt’altro che immeritato. Dal debutto al Coachella nel 2019, la cantante di Happier Than Ever in tre anni ha messo a segno due album in classifica, 7 Grammy e un Oscar alla migliore canzone originale per No Time To Die dal film 007 omonimo.

Realizzando il suo sogno, a vent’anni Billie Eilish ha fatto la storia del Coachella come la più giovane headliner di sempre. Sulla passerella in mezzo ai fan, la cantante nata e cresciuta a Los Angeles si è sentita a casa al festival californiano. Tre i desideri espressi dalla più grande pop star della sua generazione per il suo concerto al Coachella – non giudicare gli altri, non fate l* stronz* e divertitevi! – prima di sorprendere il pubblico con gli special guest KhalidDamon Albarn dei Blur e Gorillaz e Posdnuos of De La Soul.

La setlist di Billie Eilish al Coachella

  1. Bury A Friend
  2. I Didn’t Change My Number
  3. NDA
  4. Therefore I Am
  5. My Strange Addiction
  6. Idontwannabeyouanymore
  7. Lovely
  8. You Should See Me In A Crown
  9. Billie Bossa Nova
  10. Goldwing
  11. Halley’s Comet
  12. Oxytocin
  13. Ilomilo
  14. I Love You
  15. Your Power
  16. Overheated
  17. Bellyache
  18. Ocean Eyes
  19. Getting Older
  20. Feel Good Inc.
  21. When The Party’s Over
  22. All The Good Girls Go To Hell
  23. Everything I Wanted
  24. Bad Guy
  25. Happier Than Ever

Maneskin

As you know, we really like doing covers. More than how much we love doing covers, we love Britney Spears. Le superstar italiane che si sono fatte conoscere in America con la cover di Beggin’ dei the Four Seasons, per nove settimane alla #1 della Billboard Alternative Chart Airplay, hanno fatto rumore al Coachella con Womanizer di Britney Spears, con il frontman Damiano nel suo migliore outfit Rocky Horror Picture Show.

Esordito con il brano della consacrazione internazionale, Zitti e buoni, sul palco dell’Empire Polo Club di Indio, in California, i Maneskin ci hanno fatto divertire con un’altra cover, I Wanna Be Your Dog di Iggy Pop & The Stooges, ma anche riflettere con la canzone di protesta aderente alla campagna del Global Citizen #StandUpForUkraine a supporto all’Ucraina, We’re Gonna Dance On Gasoline, preceduta dal monologo di Charlie Chaplin da Il grande dittatore.

La setlist dei Maneskin al Coachella

  1. In Nome Del Padre
  2. Mammamia
  3. Beggin’ (The Four Seasons cover)
  4. Chosen
  5. For Your Love
  6. Womanizer (Britney Spears cover)
  7. I Wanna Be Your Slave
  8. I Wanna Be Your Dog (The Stooges cover)
  9. We’re Gonna Dance On Gasoline

Swedish House Mafia x The Weeknd

Sostituti a chi? Dopo la performance di domenica notte, possiamo sostenere che qualsiasi altra posizione nella lineup del Coachella sarebbe stata sacrificata per i titani EDM e il Principe del Pop. Subentrati come headliner con due sole settimane di anticipo, gli Swedish House Mafia si sono ripresentati alla folla americana – la loro ultima apparizione al Coachella risale al 2012 e il loro ultimo tour in America One Last Tour al 2013.

Con una scenografia paradisiaca, avvolti da un gigante cerchio aperto sopra il deck per DJ, Axwell, Steve Angello e Sebastian Ingrosso hanno celebrato il loro ritorno sulle scene con l’album di recente uscita Paradise Again. The Weeknd, attualmente impegnato nelle riprese della serie HBO The Idol, è tornato sul palco del Coachella con un megamix di hit culminante nel gran finale Moth To A Flame in collaborazione con gli SMH.

La setlist degli Swedish House Mafia e The Weeknd al Coachella

  1. Can U Feel It
  2. It Gets Better
  3. Greyhound (with elements of ‘Can U Feel… more )
  4. Miami 2 Ibiza (Tinie Tempah cover)
  5. Leave the World Behind
  6. Jack U – Angello & Ingrosso Remix
  7. Frankenstein
  8. More Than You Know
  9. Antidote
  10. Redlight
  11. Dream Bigger
  12. One / One (Your Name)
  13. Don’t You Worry Child
  14. Save the World / Don’t You Worry Child
  15. Sacrifice
  16. How Do I Make You Love Me?
  17. Blinding Lights (Chromatics Remix)
  18. Moth to a Flame (with The Weeknd)

Guarda gli highlight delle performance al Coachella 2022

Billie Eilish – Oxytocin – Live at Coachella 2022

Il round due del Coachella 2022 è fissato per il prossimo fine settimana dal 22 al 25 aprile. Quali altre sorprese, e special guest, ci riserveranno Harry Styles, Billie Eilish, Swedish House Mafia e The Weeknd per il secondo weekend del Coachella?