Musica

Solar Power: il nuovo album di Lorde raccontato da Ticketmaster

Ogni estate che si rispetti deve prendere il volo: cancella i tuoi piani e accetta l’invito di Lorde a raggiungerla sulla spiaggia neozelandese. Prendi il tuo bagaglio emozionale e preparati a leggere la nostra recensione di Solar Power, il nuovo attesissimo album della cantante Lorde.

Going South: il libro sull’esperienza di Lorde in Antartide

Dopo la conclusione dell’acclamato Melodrama World Tour nel 2018, Lorde si è disintossicata dal mondo digitale che stava iniziando a soffocare la sua creatività. Eliminati i post dal suo account Instagram, nel gennaio 2019 il digital detox ha portato la popstar neozelandese nel posto più inospitale del pianeta dove l’unico mezzo di comunicazione è una vecchia linea telefonica fissa. L’esperienza fisicamente e spiritualmente intensa in Antartide, il continente più cool che ha affascinato Ella sin da quando le è stata raccontata la mitizzata corsa al Polo Sud, è documentata nel libro Going South.

Con oltre 100 pagine di fotografie a cura di Harriet Were, le memorie di Ella Yelich-O’Connor nel più profondo Sud sono il precursore del nuovo album di Lorde. Oltre a permettere alla cantautrice di Royals di apprendere in prima persona gli effetti del cambiamento climatico, l’enorme e accecante palette bianca antartica ha avuto un’azione detergente per il suo percorso artistico, indicandole la strada da seguire per il suo terzo album in studio. Di ritorno da questo regno alternativo, Lorde ha infatti deciso di intitolare il suo nuovo lavoro Solar Power.

Il viaggio nella penisola antartica ha spinto Lorde a essere ancora più eco-consapevole, optando per soluzioni a minore impatto ambientale per questa nuova era solare. Ad eccezione dei vinili in edizione limitata, l’album devozionale alla natura di Lorde è disponibile solo in formato liquido. Per i seguaci della prettier Jesus è stata ideata Music Box, la raccolta plastic-free dei Secrets From A Girl (Who’ve Seen It All): note scritte a mano da Lorde, foto e video esclusivi, una card per il download digitale dell’album e di due bonus track, e molti altri segreti digitali da svelare.

Goodbye to Melodrama, Solar Power forever

Ogni estate che si rispetti deve prendere il volo. La stagione calda quasi esige di viaggiare, di buttare (metaforicamente) il cellulare in acqua e di far entrare un po’ di sole. L’estate di Solar Power rappresenta uno stato d’animo, un luogo di evasione senza tempo modellato sulla soleggiata Nuova Zelanda, un nuovo stile di vita. How we spend our days is of course how we spend our lives: la citazione di Annie Dillard scelta da Lorde come preludio del suo nuovo album calza perfettamente con l’invito a raggiungerla a piedi nudi dove si trova in questo momento nella sua vita (Are you coming, my baby?). Preso il nostro bagaglio emozionale al nastro numero due, che altro non è che il secondo album in studio di Lorde, veniamo accolti da un’assistente di volo d’eccezione, Robyn, la leader delle all sad girls sing.

Un polo sonoro opposto rispetto a Melodrama, il terzo album in studio di Lorde è scaldato dalla 1965 Fender Jaguard, la trasposizione timbrica dell’ora d’oro. Le turbolenze sulle Strange Airlines coincidono con episodi biografici cruciali per la ricerca del posto dell’artista nel mondo iniziata con Pure Heroine. L’autrice di Stoned at the Nail Salon torna all’esatto momento in cui tutto è tutto cominciato e nulla è stato più lo stesso per lei: l’annuncio della vittoria di Royals al Grammy per Canzone dell’Anno da parte di Carol King. Risvegliata dal sogno hollywoodiano, Ella si è ritirata nell’isola battuta dal vento a una vita domestica lontana dai flash dei fotografi. Così come in ogni viaggio arriva il momento dei saluti, in Solar Power Lorde dice addio ben tre volte: all’inganno della celebrità e dell’approvazione esterna (California), al suo amato cane Pearl (Big Star) e alla vecchia Ella (Oceanic Feeling).

Ulteriore anello di congiunzione tra Pure Heroine e Solar Power è l’utilizzo della satira al fine di criticare la società odierna. Attraverso il personaggio della bionda non proprio naturale fissata con la meditazione di Mood Ring, Lorde proietta le ansie della generazione nata con Plutone in Scorpione, le quali alimentano la cultura del benessere e la ricerca della salvezza in Oriente (Let’s fly somewhere eastern, they’ll have what I need). Il rispetto e la reverenza per il Sole e Madre Natura, una fede accresciuta dalla cantautrice neozelandese durante la permanenza in Antartide, permeano Solar Power, dal campionamento delle cicale e delle onde dell’Oceano Pacifico (Solar Power, Oceanic Feeling) alla denuncia della gestione inquinante dell’Eden sulla Terra di generazione in generazione (Fallen Fruit) e alla prefigurazione della dissoluzione della società e della sopravvivenza di alcuni superstiti nei santuari naturali (Leader Of A New Regime).

Guarda ora il video ufficiale del singolo Mood Ring

Lorde – Mood Ring

Tutte le canzoni di Solar Power

  1. The Path
  2. Solar Power
  3. California
  4. Stoned at the Nail Salon
  5. Fallen Fruit
  6. Secrets From A Girl (Who’s Seen It All)
  7. The Man with an Axe
  8. Dominoes
  9. Big Star
  10. Leader of a New Regime
  11. Mood Ring
  12. Oceanic Feeling
  13. Helen of Troy
  14. Hold No Grudge

Lorde The Solar Power Tour 2022: info e consigli utili sui concerti di Lorde a Verona e Roma

A quattro anni di distanza dall’ultimo concerto in Italia andato tutto esaurito, Lorde ha scelto due date in due location perfette per sprigionare tutto il suo Solar Power:

  • 16 giugno 2022 all’Auditorium Parco della Musica di Roma
  • 17 giugno 2022 al Castello Scaligero di Villafranca di Verona

I biglietti ufficiali per i concerti di Lorde sono già in vendita su Ticketmaster.it!

No Better di scegliere l’eTicket come modalità di consegna in fase di acquisto.

Ecco 3 buoni motivi per preferire l’eTicket come biglietti ufficiali per i concerti di Lorde in Italia:

  1. Lo riceverai subito: riduci l’attesa per il grande ritorno di Lorde ricevendo immediatamente i tuoi biglietti ufficiali in formato eTicket.
  2. È gratuito ed eco-friendly: se anche tu come l’artista di Green Light hai a cuore l’ambiente, l’eTicket è la modalità di consegna che fa il caso per te. Infatti, non è necessario stampare l’eTicket, potrai salvarlo sul tuo smartphone senza nessun costo aggiuntivo.
  3. Potrai fare scansionare il QR code contenuto nell’eTicket direttamente dal tuo cellulare per accedere al luogo dell’evento.

Acquista ora i biglietti ufficiali per i concerti di Lorde in Italia e ricorda di pagare con la tua carta Postepay per ottenere uno sconto in cashback del 2% sul totale pagato!