Musica

Festival di Sanremo 2023: anticipazioni su date, conduttori, cantanti concorrenti e ospiti del Festival

Per quest’anno non cambiare: stessa spiaggia, stesso mare. E come l’anno scorso sul mare ti ritroverai a canticchiare sotto l’ombrellone i tormentoni di Sanremo, a pensare a quali canzoni Amadeus starà ascoltando per la prossima edizione del Festival della Canzone Italiana e quali altre sorprese annuncerà al Tg1. Ecco la tua lettura estiva sotto l’ombrellone: tutte le anticipazioni su conduttori, cantanti concorrenti e ospiti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2023.

Il Festival di Sanremo, l’evento mediatico italiano per eccellenza

Dimmi che sei italiano senza dirmi che sei italiano. Cominciamo noi: non smettiamo mai di parlare di Sanremo, nemmeno d’estate. Si sa, Sanremo è Sanremo, l’evento mediatico tra musica, costume, spettacolo e intrattenimento più popolare d’Italia, e continua a far parlare di sé anche a kermesse musicale conclusa, accompagnandoci durante la stagione estiva con molte delle canzoni in gara, esplose in veri e propri tormentoni.

Se ogni anno il toto festival ci intrattiene sotto l’ombrellone è perché, proprio in questi mesi bollenti, la commissione artistica guidata dal direttore artistico seleziona le canzoni candidate, che devono strettamente attenersi al regolamento: le canzoni inedite, composte da autori italiani in lingua italiana o in uno dei suoi dialetti, potranno essere interpretate anche da più cantanti purché il loro debutto pubblico avvenga al Festival di Sanremo.

L’elezione del vincitore del Festival di Sanremo oppure di ciascuna categorie di riferimento – Big o Campioni per gli artisti famosi e Nuove Proposte o Giovani per i cantanti emergenti – è data dalla somma delle votazioni, in percentuali differenti a seconda dell’edizione del Festival, della giuria demoscopica, dei giornalisti della sala stampa e del pubblico a casa tramite televoto.

All’artista vincitore del Festival, insignito del Leone di Sanremo, spetta anche il compito e l’onore di rappresentare l’Italia all’Eurovision Song Contest, il più grande concorso europeo di canzoni a cui prendono parte i principali Paesi europei, ma anche Israele, Azerbaigian, Georgia e Australia. Lo scorso maggio a Torino, Mahmood e Blanco, si sono classificati al sesto posto all’ESC con la canzone vincitrice di Sanremo 2022 Brividi.

Rivivi la vittoria da Brividi di Mahmood e Blanco a Sanremo 2022

Sul palco del Teatro Ariston vengono inoltre assegnati i seguenti riconoscimenti speciali:

  • Premio della Critica Mia Martini
  • Premio della Sala Stampa Lucio Dalla
  • Premio Sergio Bardotti per il miglior testo
  • Premio Lunezia per il valore musical-letterario della canzone
  • Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione
  • Premio Enzo Jannacci di Nuovo IMAIE per gli artisti in gara nelle Nuove Proposte

Sanremo 2023, tutto ciò che devi sapere sul Festival

A seguito del boom dell’ultima edizione, la più vista del Festival dal 1997 (13,3 milioni di spettatori e 65% di share), Amadeus è stato nuovamente promosso. Per il quarto anno consecutivo, infatti, lo storico presentatore de I soliti ignoti rivestirà il doppio ruolo di conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo.

Secondo il regolamento di Sanremo 2023, il cast della 73sima edizione del Festival della Canzone Italiana sarà nuovamente composto da 25 artisti partecipanti, di cui 3 selezionati da Sanremo Giovani 2022. Con l’ufficializzazione del regolamento, delle date e dei co-conduttori, può ufficialmente partire il conto alla rovescia per il Festival di Sanremo 2023!

Prima tappa: Sanremo Giovani 2022

Come per l’edizione appena conclusasi, il podio di Sanremo Giovani 2022 accede di diritto a Sanremo 2023, in cui tutti i cantanti gareggeranno in un unico circuito, quello dei Big. Dal 12 maggio al 12 ottobre, gli artisti emergenti potranno presentare i loro inediti. Il 12 dicembre scopriremo i tre concorrenti di Sanremo Giovani – lo stesso contest grazie a cui la rivelazione di Sanremo 2022 Tananai si è qualificato per la competizione canora principale – che entreranno nel cast del Festival di Sanremo 2023.

Sanremo 2023: le date da segnarsi

L’edizione 2023 di Sanremo andrà in onda su Rai Uno e in Eurovisione in diretta dal Teatro dell’Ariston da martedì 7 a sabato 11 febbraio 2023.

Venerdì 10 febbraio torna da tradizione la serata delle Cover anni ’60, ’70, ’80 o ’90 in cui i cantanti in gara accompagnati da almeno un ospite potranno interpretare anche un brano già noto e appartenente al loro repertorio pubblicato tra il 1960 e il 1999.

Sabato 11 febbraio verrà eletto il vincitore della 73esima edizione del Festival di Sanremo, che rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2023 ospitato nel Regno Unito per conto e a supporto dell’Ucraina, la nazione vincitrice dell’Eurovision 2022.

I Big di Sanremo 2023

Secondo il settimanale Chi i primi nomi sui papabili Big in gara a Sanremo 2023: Annalisa, Rocco Hunt, Tananai – anche se quest’ultimo ha dichiarato di essere al lavoro su altri progetti – e Al Bano. Ma Sanremo senza Fedez dimmi tu che Sanremo è. La rivista di Alfonso Signorini spoilera che lo troveremo diverso: ci prenderà la mano per un possibile ruolo inedito, ancora top secret, accompagnando dunque la moglie e co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 Chiara Ferragni.

Ora e sempre vogliamo il suo ritorno. E’ fresca di Oggi il rumor secondo cui Tiziano Ferro potrebbe tornare, a tre anni di distanza dalla toccante performance come super ospite a Sanremo 2020, in gara al Festival dopo l’uscita del nuovo album prevista per novembre.

I conduttori di Sanremo 2023

Chiara Ferragni co-conduttrice di Sanremo 2023

Ogni mattina a Milano, come sorge il sole, Amadeus si sveglia e sa che dovrà correre più veloce di Fedez o il cantante di La Dolce Vita gli spoilererà il primo annuncio bomba di Sanremo. Il direttore artistico la sgancia nello studio del Tg1: Chiara Ferragni sarà la co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 e lo affiancherà nella prima e ultima serata di Sanremo 2023. L’imprenditoria digitale non le basta più, dopo la serie tv The Ferragnez, l’emozionatissima Chiara ne vuole ancora e si tuffa nel mondo della televisione.

Gianni Morandi co-conduttore di Sanremo 2023

Amadeus ci ha abituati a stare con le antenne dritte ogni volta che ci dà appuntamento all’edizione serale del telegiornale della Rete ammiraglia. Dopo la conferma della mancata reunion con Fiorello, il presentatore di L’Eredità forse ha bisogno di qualcuno vicino che gli dia una mano forte, energica… e quindi ha chiamato Gianni Morandi, che ha accettato con entusiasmo di condividere il palco con Amadeus per tutte e cinque le serate di Sanremo 2023.

Sorpreso ed entusiasta, l’icona transgenerazionale con alle spalle 7 partecipazioni a Sanremo – di cui una vittoria nel 1987 insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri con la canzone Si può dare di più e un terzo posto con Apri tutte le porte quest’anno – e 2 conduzioni nel 2011 e 2012 si è lasciato trascinare da Amadeus e indosserà lo smoking del co-conduttore per consegnare il Leone di Sanremo alla migliore canzone italiana.

Gli ospiti di Sanremo 2023

Siamo ancora lontani dall’ufficializzazione degli ospiti di Sanremo 2023, ma qualcosa sta bollendo in pentola nelle cucine dell’Ariston. Secondo le prime indiscrezioni, Amadeus è già in trattativa con alcuni nomi dello star system mondiale. Nel toto festival anche qualche richiesta dai social che speriamo il direttore del Festival di Sanremo 2023 esaudisca.

Lady Gaga, da Lady Gucci a Lady Sanremo?

Non sappiamo leggere la Poker Face di Amadeus, ma tra i primi nomi dei superospiti internazionali a circolare c’è quello di Lady Gaga. Se così fosse l’Harley Quinn del sequel di Joker avrebbe architettato l’Encore del Chromatica Ball Tour all’Ariston. La regina di cuori e Sanremo potrebbero scrivere una Bad Romance nella storia della televisione italiana.

Britney One More Time a Sanremo?

Se non ti è bastata la cover di Baby One More Time di Emma e Francesca Michielin, la tua solitudine ha i giorni contati. Amadeus desidera fortemente che Britney Spears torni ancora una volta a Sanremo. L’ultima apparizione di Britney al Teatro dell’Ariston risale al 2002 con Not A Girl, Not Yet A Woman e una gag intramontabile insieme a Raoul Bova e Pippo Baudo.

La notte magica di Paola e Chiara all’Ariston?

Festival, la senti questa musica? Sono i fan di Paola e Chiara che chiedono a gran voce il ritorno del duo musicale. A nove anni dallo scioglimento, Paola e Chiara Iezzi, che hanno esordito nel 1995 come coriste degli 883, sono state ospiti del San Siro Canta Max di Max Pezzali e del Jova Beach Party di Jovanotti. Amadeus, se ci sta leggendo, a Sanremo vogliamo una macchina del tempo per tornare agli anni Novanta!

Parte il conto alla rovescia per il Festival di Sanremo 2023! Quali sono i tuoi pronostici sui cantanti concorrenti e sugli ospiti di Sanremo 2023?